Dalla scuola...

Lettera alle famiglie…

Cari genitori il tempo passa e siamo ancora costretti a stare lontani…

Noi insegnanti in questi mesi di lockdown abbiamo cercato di far sì che il filo fra scuola e famiglia non si spezzasse. Lo abbiamo fatto postando sul sito della scuola proposte per i bambini (attività, letture, canzoncine, riflessioni per voi adulti ecc).

Durante le telefonate con noi insegnanti, tanti di voi ci hanno detto che in questo periodo vi siete resi conto dell’importanza della scuola, del valore per i vostri figli del crescere in relazione con gli altri…

Ebbene sì…adesso che non ci possiamo andare ci rendiamo conto di quanto siano importanti le PRATICHE EDUCATIVE messe in atto dalla scuola quali il valore di una co-costruzione degli apprendimenti, il mettere in atto discussioni tra bambini e tra bambini e adulti, il collaborare alla realizzazione di un progetto comune…

Così sarebbe significativo fare UN PATTO assieme a voi, costruendo UN PONTE che parte da ciò che abbiamo lasciato a marzo a scuola, e da ciò che abbiamo proposto in questi mesi, e ci conduce piano piano al nostro rientro tra le pareti scolastiche…

“MA COME”, direte voi? …Con la vostra collaborazione e partecipazione…

Ogni singola famiglia è già un piccolo gruppo di persone, in cui far germogliare e crescere conoscenze e competenze…

Si tratta di mettere in atto atteggiamenti e “buone domande”, per sollecitare curiosità, senza fornire risposte immediate, per suscitare interesse e nuovo pensiero nei bambini.

“DA COSA NASCE COSA” diceva Bruno Munari.

ABBIAMO BISOGNO DI VOI PER COLTIVARE CIO’ CHE È STATO SEMINATO E CHE INSIEME ABBIAMO COLTIVATO…

Abbiamo bisogno che da parte vostra coinvolgiate il bambino in quello che succede nella vostra “speciale quotidianità”.

Il bambino ha bisogno di mettere pensiero, di trovare soluzioni e di agire in modo adeguato…E’ importante che il bambino sia stimolato a venire a cercare un confronto con voi!

E per questo diventa importante porre domande precise al bambino:

“Come hai fatto”?

“Ti è piaciuto? Cosa di più?”

“Ma è successo prima questo o quello?”

“Secondo te cosa sarebbe successo se…?”

“Vorresti raccontarlo ai compagni quando vi ritroverete a scuola?”

Noi continueremo a proporre sul sito e per mail spunti e attività…

Vi chiediamo di presentarle ai bambini e di raccogliere quello che vi

sembra significativo… Quel materiale che si sviluppa in famiglia (foto, piccole narrazioni, disegni) se volete lo potete inviare subito alla mail di scuola: info@scuolainfanziaperatoner.it

oppure lo potete riporre in uno scatolone per portarlo al rientro a scuola

Sarà per noi “il ponte che ci permetterà” di continuare a sviluppare nuove narrazioni, nuovi apprendimenti e nuove attività…nuove conoscenze nei bambini.

Lo sappiamo, cari genitori, che questo è un impegno diverso, ma è con “una partecipazione collaborativa” che cresceranno bambini attivi e partecipanti.

Grazie per l’ascolto, per provare a mettervi in gioco assieme a noi,  per la collaborazione.

Le insegnanti e tutto il personale che nella nostra scuola collabora e lavora.

Maggio 2020